Egea: azienda di servizi, motore di connessioni

Alba, 8 marzo 2019 / Tag: Gruppo Egea, Accenture, Agici, Egea, Milano, multiutility, PierPaolo Carini, Utilities

Martedì 5 marzo, a Milano, è stato chiamato a portare la propria testimonianza al workshop “Utilities, un patrimonio per la crescita del Paese. Quali politiche per accelerare gli investimenti?” anche il Gruppo Egea, rappresentato dal suo Amministratore Delegato, PierPaolo Carini. La multiutility con sede ad Alba è stata coinvolta nel dibattito sulle politiche che il nostro Paese è chiamato a mettere in atto al fine di sostenere la crescita di Pil e occupazione.

Egea convegno nazionale Utilities

Ecco, in sintesi, i passaggi salienti dell’intervento di PierPaolo Carini: «Nel nostro essere “azienda di servizi”, ci proponiamo come “osservatorio privilegiato” delle istanze locali, mettendo in dialogo e connettendo significative realtà pubbliche e private del territorio che, insieme, possono crescere in valore aggiunto e competitività e imprimere una significativa accelerata agli investimenti. Al centro del nostro Piano di sviluppo c’è il tema dell’efficienza dell’energia e dell’ambiente. Si tratta per noi di un modo per ricambiare e ripagare la fedeltà di quanti ci scelgono. Ciò si traduce in un impegno quotidiano volto a migliorare i nostri servizi e a innovare la nostra offerta. Si inseriscono in questo contesto i progetti che abbiamo avviato per ampliare e potenziare in chiave energetico-ambientale le nostre reti di teleriscaldamento e di distribuzione gas, le iniziative di efficientamento energetico, le attività legate allo sviluppo della mobilità sostenibile e alla produzione di energia pulita, i percorsi di formazione proposti ai nostri collaboratori e i sistemi introdotti per tutelare i nostri Clienti e i loro dati. Questo modello ci ha portati a crescere in termini di servizi gestiti, di risultati finanziari, con un fatturato che punta al miliardo di euro, di occupati e di autorevolezza. Traiamo le energie necessarie ad alimentare questa crescita sostenibile dalle aree della “provincia” italiana, territori in cui le reti di relazioni e rapporti, facendo leva su profondi valori etici e sul connubio tra radicamento territoriale ed elevata competenza, si sono dimostrate un valido motore di sviluppo. Di questo processo ci sentiamo quindi promotori, avvertendo la responsabilità che questo comporta, ma al tempo stesso consapevoli del fatto che la sostenibilità e la crescita sono tali solo se fondate sulla condivisione di valori e di progetti di eccellenza».

Egea convegno nazionale Utilities 3

Archivio News:

Filtra per Tag: