Orti urbani in produzione grazie ad Egea

Bra, 6 novembre 2014 / Tag: Egea per il sociale

2014_ortiCon il calare delle temperature, le colture autunnali sono in piena vegetazione anche nei quattro orti urbani di Bra, gli appezzamenti che hanno consentito a 118 residenti sotto la Zizzola di coltivare i loro ortaggi in terreni messi a disposizione dell’amministrazione comunale, grazie anche alla collaborazione del gruppo Egea che, nell’ultimo anno, ha contribuito alla loro realizzazione.

“Mettere a disposizione un terreno non utilizzato per realizzare un orto, permette una duplice risultato: da un lato consente un presidio su di uno spazio urbano, dall’altro garantisce ad una famiglia un contatto con la terra e con la produzione di cibo che incrementa la consapevolezza su quello che portiamo in tavola” – ha dichiarato il sindaco di Bra, Bruna Sibille, aggiungendo: “Grazie alla collaborazione di sponsor privati, quali il gruppo Egea, e attraverso il paziente lavoro realizzato dal consigliere comunale Pietro Ferrero, è stato possibile dare attuazione ad un progetto che affianca socialità, trasmissione delle conoscenze, salute e benessere fisico”.

“La valorizzazione del territorio”  - aggiunge Sebastiano Contegiacomo, direttore dei rapporti con il territorio del Gruppo Egea – “è da sempre un aspetto fondamentale per la nostra multiutility, un principio che ne orienta l’attività in ogni settore. Per questo abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa e ne abbiamo sostenuto economicamente la realizzazione poiché associa al recupero di aree che sarebbero rimaste incolte, un’importante valenza sociale. Non ultimo, collaborando a questo progetto come a numerose altre iniziative che coinvolgono la città della Zizzola intendiamo esprimere la nostra gratitudine ai braidesi che, sempre più numerosi, fanno riferimento al nostro sportello di via Marconi, scegliendoci come loro fornitori di luce e gas”.

Gli orti urbani sono assegnati ai residenti a Bra da almeno due anni, che verseranno un simbolico canone annuo per sostenere le spese di gestione (acqua e luce). Per maggiori informazioni consultare il sito web del Comune.

Archivio News:

Filtra per Tag: