Savigliano e Egea: avanti tutta con l’efficientamento dell’illuminazione pubblica

Savigliano, 9 maggio 2014 / Tag: illuminazione pubblica

Savigliano-20140509-00062Con un investimento di circa un milione e 800 mila euro il Gruppo Egea, tramite la propria controllata “Egea produzioni e teleriscaldamento” sta concretizzando il progetto di riqualificazione ed efficientamento energetico del sistema di illuminazione della Città di Savigliano che si è aggiudicato tramite gara pubblica, insieme alla fornitura ventennale di energia elettrica.

A fronte del versamento da parte del Comune di un canone annuale equivalente al costo storico finora sostenuto per erogazione dell’energia elettrica e manutenzione impiantistica, la multiutility del cuneese si è impegnata nel completo ammodernamento tecnologico e funzionale della rete, nella messa a norma dell’impiantistica e nella sostituzione di quasi 2000 punti luce con lampade a led di ultima generazione ad altissima efficienza e resa cromatica fornite da “Schreder”. Ognuno di essi sarà tele controllato, sia per monitorarne costantemente il funzionamento, sia per adeguarne il flusso luminoso alle condizioni del traffico e agli orari.

Riduzione dei consumi e dell’inquinamento luminoso, miglioramento della sicurezza sulle strade, valorizzazione della città anche dal punto di vista estetico e urbanistico (è stata scelta una luce bianco naturale per le zone della città  mentre con una tonalità più calda  si valorizzeranno le aree del centro storico), ottimizzazione gestionale (poiché il Comune potrà si interfaccerà con un solo interlocutore, “Egea Produzioni e teleriscaldamento”), sono solo alcune delle ricadute positive che il progetto avrà sulla città di Savigliano.

I tecnici Egea stanno sviluppando con particolare cura il progetto saviglianese: insieme a quelli avviati ad Acqui Terme e a Bra, esso apre di fatto una nuova linea di business del Gruppo, dedicata all’efficientamento energetico e dell’illuminazione pubblica che potrebbe portare la multiutility del cuneese a gestire già nel prossimo futuro oltre 16.000 punti luce, la maggior parte dei quali nella provincia “Granda”, per un investimento di oltre 5 milioni di euro. Egea ha affidato questo settore ritenuto strategico ai fini dell’ulteriore crescita del Gruppo, a figure qualificate e a tecnici specializzati in fatto di illuminazione ed efficienza energetica per poter proporre ai Comuni con i quali collabora le soluzioni più innovative ed efficaci.

Quanto a Savigliano, conclusi gli interventi su alcune zone centrali della città, in particolare piazza Cesare Battisti, che è stata una delle principali aree di test dell’iniziativa, i lavori entreranno nel vivo proprio in questi giorni. Entro fine maggio è prevista la sostituzione di almeno 500 punti luce coinvolgendo le principali vie del centro storico (in primis la centralissima piazza Santarosa) e le più importanti arterie di comunicazione con le frazioni.

Entro l’estate la parte più sostanziosa del progetto sarà portata a termine fermo restando la volontà dei tecnici Egea di proseguire la concertazione finora condotta con il Comune per la minuziosa definizione dei dettagli esecutivi dell’intervento, con l’obiettivo di renderlo il più possibile aderente alle peculiari esigenze di ciascun quartiere e di ciascuna frazione.

Savigliano-20140509-00057

Archivio News:

Filtra per Tag: