Siglato accordo con Confagricoltura Sicilia

Palermo, 23 giugno 2016 / Tag: convenzioni, luce e gas

 sicilia

“Egea commerciale” e “Confagricoltura Sicilia” hanno sottoscritto un accordo di collaborazione allo scopo di favorire e rendere piu’ economico il consumo energetico delle aziende associate.

Oltre ad una scontistica particolare riservata agli associati di Confagricoltura, l’accordo prevede la fornitura di consulenza specialistica. Presso le nove sedi provinciali di Confagricoltura, infatti, saranno resi operativi sportelli informativi per favorire momenti di incontro tra i tecnici di Egea e gli agricoltori, che cosi’ potranno ricevere un servizio di consulenza personalizzato, basato sulle effettive esigenze aziendali.

“L’istituzione di sportelli mobili presso le associazioni di categoria – ha affermato il Direttore generale del Gruppo Egea, Piergiorgio Carotta – fa parte della nostra politica di sviluppo che si sta dimostrando vincente. Il cliente sceglie infatti chi offre un servizio aggiuntivo. I nostri “energy manager” hanno il compito di consigliare, aiutare e supportare le aziende a svolgere veri e propri audit energetici. La nostra filosofia aziendale è quella di stare al fianco e non di fronte ai nostri clienti, ben consci che la sfida per i prossimi due decenni è fondata esclusivamente sul contenimento dei costi energetici”.

Soddisfatto il presidente della Confagricoltura siciliana, Ettore Pottino: “Avere un contatto diretto e personale con coloro che ti offrono un servizio – ha evidenziato Pottino – risponde pienamente alle esigenze della nostra base associativa”. Presente alla sottoscrizione dell’accordo anche Biagio Pecorino, docente di Economia Agro-Alimentare presso l’Università di Catania e punto di riferimento regionale per i progetti di ricerca incentrati sulla produzione di energia dagli scarti agricoli ed agroalimentari. Pecorino ha colto l’occasione per ribadire che il tema dell’energia sarà estremamente importante per le strategie non solo produttive ma anche commerciali in quanto si va diffondendo, specialmente nelle aree del centro Europa, la volontà di acquistare prodotti a basso impatto ambientale e ad emissione zero.

Archivio News:

Filtra per Tag: