F.A.Q. - Domande frequenti

Cosa serve per fare un contratto Luce e gas?

Per fare un contratto di subentro per utenza disattiva gas o luce, sono necessari:

- GAS: numero PDR e/o matricola
- LUCE: codice POD e/o numero cliente (sono le 9 cifre presenti sul display del contatore)
- documento d'identità
- codice fiscale
- delega scritta (in caso di delega a terzi)
- codice IBAN
- visura camerale (in caso di partita IVA)
- contratto d'affitto o atto d'acquisto
- dati fatturazione e indicazione per ricevimento fattura (mail o indirizzo spedizione)

Come fare una voltura?

Per fare una voltura su servizi attivi gas o luce, sono necessari:

- GAS: numero PDR e/o matricola/o codice fornitura
- LUCE: codice POD/ o codice fornitura
- lettura aggiornata del contatore (per luce sul display del contatore trovi lettura attuale A1 - A2 - A3
- carta d'identità e codice fiscale
Il cliente disdettante dovrà firmare l'apposito modulo di voltura.
In caso di intestatario deceduto l'erede deve presentare il certificato di morte e firmare il modulo di voltura.
La fattura di chiusura verrà emessa in seguito alla voltura ed inviata al nuovo indirizzo, è un dato obbligatorio.

Chi subentra deve presentare:

- documento d'identità
- codice fiscale
- delega scritta (in caso di delega a terzi)
- codice IBAN
- contratto d'affitto o atto di proprietà
- in caso di partita IVA visura camerale e copia documento d’identità e copia codice fiscale del legale rappresentante
- dati fatturazione e indicazione per ricevimento fattura (mail o indirizzo spedizione

Come modificare i propri dati?

Per modificare i tuoi dati puoi contattare Egea al numero del call center 800441010 oppure scriverci a servizioclienti@egea.it

Cosa serve per modificare la potenza contatore luce?

Per modificare la potenza del contatore bisogna indicare la potenza attuale del contatore + la tensione e la potenza che si desidera avere + la tensione.
Ci sono 2 moduli in base alla richiesta:

- domestico con potenza fino a 6 kilowatt
- altri usi o domestico superiore a 6 kilowatt

Sono necessari:

- codice POD/ o codice fornitura
- documento d'identità
- codice fiscale
- in caso di partita IVA visura camerale e copia documento d’identità e copia codice fiscale del legale rappresentante
- indirizzo mail per spedizione eventuale preventivo e numero di telefono

Come rinnovare la propria offerta gas e luce?

Per rinnovare la tua offerta luce e gas puoi contattare Egea al numero del call center 800441010 oppure scriverci a servizioclienti@egea.it

Voltura luce e gas: come fare e a chi spetta?

Per fare una voltura di gas o luce, leggi Come fare una voltura?
È dovere di entrambi i clienti, volturato e volturante, verificarne l’effettiva richiesta.
La voltura avviene in 5 giorni lavorativi. Il distributore certifica la lettura e ne dà comunicazione alla Società di vendita.

Subentro luce e gas: come farlo, tempi e costi

Per fare un subentro gas o luce, leggi Cosa serve per fare un contratto luce e gas?
Il subentro avviene in 5 giorni lavorativi per la luce, mentre per il gas ti verrà dato il primo appuntamento disponibile per la spiombatura dal Distributore locale della tua zona.
I costi sono:

GAS

- oneri prestazioni amministrative e commerciali: € 23,00 + IVA
- addebito costo riattivazione previsto dalla Società di distribuzione (il costo varia da distributore a distributore)
- importo deposito cauzionale, omesso in caso di domiciliazione bancaria

LUCE

- oneri prestazioni amministrative e commerciali: € 23,00 + IVA
- onere amministrativo € 25,51 + IVA
- importo deposito cauzionale, omesso in caso di domiciliazione bancaria

Che differenza c’è tra voltura e subentro?

Per voltura s'intende che l’utenza luce o gas è attualmente attiva: c’è luce nell’abitazione, c’è gas per i fornelli e/o il riscaldamento è funzionante.
Il subentro è una riattivazione del contatore luce o gas che al momento è disattivo: non c’è luce nell’abitazione e/o il contatore gas ha il piombo.

Come attivare un contratto “Smart”?

Per attivare un contratto smart vai sulla piattaforma dedicata https://smart.egea.it/ e selezione l’offerta luce o gas che preferisci. Tieni a portata di mano:

● Una bolletta recente

● Il codice iban per la domiciliazione bancaria

● Un documento d'identità o la visura camerale (se hai un’impresa)