Informazioni Utili

Tutti i modi per contattare Egea

Poi contattare Egea al numero del call center 800441010 oppure scriverci a servizioclienti@egea.it

Come comunicare le letture?

È presente il sistema automatico di inserimento autolettura, ecco la procedura:

  • Chiama lo 0173/224401
  • Inserisci il codice fornitura (vedi in bolletta in alto a sinistra il codice di 15 cifre 90201410_ _ _ _ _
  • Attendi la rilettura, se il codice è corretto premi il tasto 1 altrimenti premi 2
  • Digita la lettura del contatore (solo i numeri prima della virgola ad es: 0501,74 , digita 501)
  • Attendi la rilettura, se la lettura è corretta premi il tasto 1, altrimenti 2
  • Se il controllo di consumo risulta valido la lettura viene registrata correttamente a sistema, in caso di errore e di mancata registrazione puoi contattare il numero del call center al 800441010 per l’inserimento manuale.

Come variare l’indirizzo e-mail per l’invio delle bollette?

Poi contattare Egea al numero del call center 800441010 oppure scriverci a servizioclienti@egea.it

Come attivare il comodo addebito su conto corrente?

Poi scrivere a servizioclienti@egea.it ti verrà inviato il modulo SEPA da compilare e rispedire firmato.
Devi:

- indicare il codice cliente o codice fornitura
- allegare documento d'identità e codice fiscale del sottoscrittore del conto
- indicare i dati, nome cognome e codice fiscale del "FIRMATARIO DEL CONTO CORRENTE" quando non corrisponde con l'intestatario del contratto.

Quali sono gli importi fatturati nella bolletta gas e luce?

Per leggere la bolletta del gas, bisogna sapere che gli importi fatturati nella bolletta sono così suddivisi:

  • Spesa per la materia gas naturale: comprende il costo del gas consumato, il suo acquisto e commercializzazione da parte del fornitore;
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore: per il trasporto, lo stoccaggio, la distribuzione del gas e la gestione del contatore;
  • Spesa per gli Oneri di Sistema: destinata alla copertura di costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema gas e viene pagata da tutti i clienti finali del servizio gas;
  • Imposte: comprende l’imposta di consumo (accisa), l’addizionale regionale e l'imposta sul valore aggiunto (IVA);
  • Altre partite: non è presente in tutte le bollette ma solo in quelle in cui sono addebitati o accreditati importi diversi dalle altre voci di spesa. Ad esempio, interessi di mora, restituzione/addebito del deposito cauzionale, ricalcoli, contributi di allacciamento, ecc.
  • Per leggere la bolletta della luce, bisogna sapere che gli importi fatturati nella bolletta sono così suddivisi:
  • Spesa per la materia prima energia: comprendono il prezzo dell’energia, le perdite di rete, la componente di dispacciamento ed altre voci;
  • Spese per il trasporto e la gestione del contatore: costi per il trasporto e la distribuzione dell'energia sulla rete di trasmissione nazionale per la gestione e lettura dei contatori, costi per la gestione dei dati delle letture;
  • Spese per gli oneri di sistema: costi fatturati per la copertura delle attività di interesse generale per il sistema elettrico e viene pagato da tutti i clienti finali;
  • Imposte: comprende l’imposta di consumo (accisa), l’addizionale regionale e l'imposta sul valore aggiunto (IVA)
  • Altre partite: non è presente in tutte le bollette ma solo in quelle in cui sono addebitati o accreditati importi diversi dalle altre voci di spesa. Ad esempio, interessi di mora, restituzione/addebito del deposito cauzionale, ricalcoli, contributi di allacciamento, ecc…

Dove trovo le informazioni relative ai miei consumi?

Puoi trovare tutte le informazioni relative ai tuoi consumi nella terza pagina della bolletta nella sezione “DETTAGLI LETTURE”.
Mentre in prima pagina trovi il consumo fatturato in base all’ultima lettura su cui è calcolata la bolletta. Puoi verificare se è un consumo reale o stimato.

Cos’è e dove trovo il Codice Cliente?

Il codice cliente è un codice assegnato alla stipula del contratto, è un codice numerico di 10 cifre e lo trovi in alto a sinistra nella prima pagina della bolletta.

Cos’è e dove trovo il POD/PDR?

Il codice POD, detto punto di prelievo dell’elettricità, è un codice alfanumerico di 14 o 15 caratteri che viene assegnato all'utenza elettrica e comunicato al cliente finale al momento dell'allacciamento, termina con l’installazione del contatore e collega l’abitazione alla rete nazionale dell'energia. L'allacciamento e quindi l'assegnazione del POD vengono eseguite dalla società di distribuzione competente nella zona in cui si trova l'abitazione.
Lo trovi in alto a sinistra nella prima pagina della bolletta, se hai già l’utenza attiva.

Il codice PDR, detto punto di riconsegna, è un codice numerico di 14 cifre che viene assegnato all'utenza gas e comunicato al cliente finale al momento dell'allacciamento, termina con l’installazione del contatore e collega l’abitazione alla rete del gas metano. L'allacciamento e quindi l'assegnazione del PDR vengono eseguite dalla società di distribuzione competente nella zona in cui si trova l'abitazione.
Lo trovi in alto a sinistra nella prima pagina della bolletta, se hai già l’utenza attiva.